I vantaggi di un depuratore d’acqua domestico Aquafarma

Aquafarma con 70 anni di esperienza, è un’azienda leader in Italia nel settore dei depuratori d’acqua per la casa e ad uso domestico e alimentare.

Per depuratore d’acqua domestico s’intende un sistema di filtri che permettono di eliminare tutti i microrganismi e le particelle indesiderate presenti in natura. In seguito a questo trattamento, l’acqua ottenuta sarà di tipo oligominerale, vale a dire a basso contenuto di sali minerali.

Attraverso i suoi dispositivi Aquafarma viene incontro anche alla delicata tematica dell’impatto della plastica sull’ambiente; molte persone infatti in questo momento storico sono particolarmente sensibilizzate a riguardo e sono chiamate a fare scelte più sostenibili per il bene dell’intero ecosistema.

Non a caso, secondo alcune statistiche il nostro Paese è tra quelli in cui si consuma la maggior quantità di acqua imbottigliata. Come sappiamo, quest’ultima sebbene rappresenti una soluzione pratica e sia erroneamente considerata più igienica rispetto all’acqua del rubinetto, comporta invece numerosi svantaggi. Proviamo a considerarne alcuni:

– una cattiva conservazione, può generare delle alterazioni microbiologiche e danneggiare la qualità dell’acqua;

– le bottiglie di plastica sono altamente inquinanti; infatti soprattutto in mare si registra un costante aumento dei rifiuti di plastica. Questo problema continua ad essere presente anche una volta che il materiale si decompone, poiché la presenza delle microplastiche rappresenta non solo un problema per la specie marina, ma anche per l’uomo, venendo a contatto con questo ambiente contaminato;

– le fabbriche per produrre la bottiglia stessa, consuma moltissima acqua, oltre a provocare un elevato inquinamento atmosferico;

Fortunatamente molte aziende cominciano a ricercare delle soluzioni per limitare questi problemi, come appunto Aquafarma, che produce varie tipologie di depuratori d’acqua domestici. Questi dispositivi non a caso rappresentano una soluzione utile non solo ai fini del minore impatto ambientale, ma allo stesso tempo facilita lo svolgimento delle attività domestiche durante la quotidianità, mettendo a disposizione per ogni utilizzo acqua pulita.

I purificatori di Aquafarma sono sicuri e certificati. I materiali impiegati per la loro realizzazione non sono inquinanti e abbatte l’acquisto di bottiglie di plastica: in questa guida parleremo proprio dei sistemi di filtraggio d’acqua domestici di Aquafarma, soffermandoci con particolare attenzione sui loro benefici.

Caratteristiche dei depuratori d’acqua Aquafarma

I purificatori d’acqua domestici dell’azienda Aquafarma sono dei piccoli dispositivi che fungono appunto da filtri per l’acqua dell’impianto idrico comunale e si applicano sotto al lavandino.

L’affidabilità di questo dispositivo è testimoniato dalle numerose recensioni rilasciate online da coloro che lo hanno già testato: il risultato è un’acqua più pura e dal sapore migliore, non solo rispetto a quella che arriva dal rubinetto ma anche rispetto a quella confezionata.

Come si compone un depuratore per l’acqua Aquafarma e come funziona

Le componenti di un purificatore per l’acqua sono diverse:
– l’involucro esterno all’interno del quale si trova il meccanismo di filtrazione vero e proprio;
– i sistemi di carico e scarico, che rispettivamente permettono di ricevere l’acqua dalla rete idrica comunale e di eliminare le sostanze pericolose filtrate;

– il filtro che si attacca al rubinetto, al di sotto del quale è stato invece installato il sistema di depurazione.

La tecnologia su cui si basa il funzionamento di questi depuratori è quello dell’osmosi inversa: ovvero l’acqua passa attraverso una pompa ad alta pressione che ne permette la depurazione, seguendo specifici passaggi: l’acqua subisce prima un trattamento con lampade UV, che eliminano i batteri presenti e successivamente, attraverso l’impiego di carboni attivi vegetali, il filtraggio è potenziato al massimo per ottenere un’acqua di qualità, priva di tutte le sostanze dannose.

L’istallazione del dispositivo Aquafarma è molto semplice, poiché è presente nella confezione un kit completo di istruzioni per un veloce montaggio. È sufficiente provvedere a effettuare un foro nel lavello dove posizionare il filtro per la depurazione dell’acqua; successivamente occorre collegare il sistema di depurazione sia alla rete elettrica che a quella idrica per cominciare a usufruire del servizio.

Quali sono i principali vantaggi di un depuratore domestico per l’acqua Aquafarma

Il depuratore dell’acqua è diventato con il passare del tempo un dispositivo a cui ormai le famiglie non riescono a rinunciare. Oltre a eliminare l’acquisto di bottiglie di plastica, permette di avere sempre a disposizione dell’acqua pulita, da utilizzare per uso alimentare. Infatti permette di sfruttare al meglio l’acqua della rete idrica comunale che arriva direttamente dal rubinetto a cui viene istallato il purificatore e renderla adatta ad ogni uso. Ci sono molti vantaggi quindi dall’impiego di questi dispositivi: non si tratta solo di una soluzione amica dell’ambiente, ma anche della nostra salute e dei nostri risparmi.

Infatti, i depuratori per l’acqua a uso domestico di Aquafarma sono brevettati, sicuri e garantiti da un lungo percorso di certificazione; pertanto scegliere di affidarsi al servizio offerto da questa azienda, permette di investire lungo termine in un prodotto di qualità e che soddisfi le esigenze di tutti, Infatti, attraverso i purificatori, è possibile realizzare la tipologia di bevanda che più si desidera: liscia, frizzante, fresca.

ECOBONUS IDRICO 100% 

IL DEPURATORE D’ACQUA È GRATIS! 

Approfitta subito degli ECOBONUS 2022 stanziati dal Consorzio Aquafarma per avere un depuratore d’acqua domestico a costo zero!

Vediamo quindi quali sono i principali benefici di un depuratore per l’acqua domestico.

– migliore qualità dell’acqua: l’acqua filtrata da un depuratore ad osmosi inversa permette è pura al 100%, libera da qualsiasi contaminazione, più leggera e gradevole al gusto: caratteristiche che giovano anche al benessere psico-fisico;

– è una scelta sostenibile: questa infatti rappresenta una soluzione eco-friendly, poichè permette di ridurre drasticamente la circolazione di bottiglie di plastica e di conseguenza viene limitato anche l’inquinamento. La plastica dispersa nell’ambiente rappresenta ormai un problema allarmante: il processo di degradazione di questo materiale infatti dura centinaia di anni e il loro riciclo non è eterno, anzi può ripetersi solo poche volte. Va considerato anche l’inquinamento che si genera anche dalla produzione delle bottiglie stesse. Scegliere di bere acqua filtrata quindi permette di fare del bene a se stessi e al nostro pianeta;

– permette di risparmiare economicamente: il costo sostenuto per acquistare il depuratore dell’acqua domestico si ammortizza nel tempo, in quanto molte delle spese che prima erano sostenute per l’approvvigionamento dell’acqua non saranno più necessarie. Anche gli elettrodomestici che funzionano con l’acqua, tipo le lavatrici, lavastoviglie traggono benefici da questo dispositivo, poiché utilizzeranno un’acqua priva di calcare, il loro principale nemico, poiché un accumulo genera incrostazioni alle tubature che possono generare danni anche costosi o limitare addirittura il ciclo di vita degli elettrodomestici.

– permette una facile manutenzione e occupa poco spazio, se si pensa alle ingombranti casse d’acqua da sistemare in più punti della casa;

– il posizionamento nel vano sottolavello, lo rende discreto e nascosto.

Come possiamo vedere sono molti i vantaggi di un depuratore per l’acqua ad osmosi inversa di Aquafarma. Si rivelano fondamenti per condurre uno stile di vita salutare e rispettare l’ecosistema. Un sistema di filtraggio dell’acqua permette di avere a disposizione sempre acqua fresca e 100% pura, non solo da bere, ma anche per cucinare e preparare cibi sani, che saranno esaltati anche nel sapore. Anche dal punto di vista economico si rivela una scelta vincente, abbattendo l’acquisto di acqua imbottigliata e per quanto riguarda la manutenzione degli impianti idrici.

Tipologie di depuratori d’acqua Aquafarma

Prima di acquistare un purificatore per l’acqua, occorre tuttavia sapere che ne sono disponibili di diverse tipologie:

– in base al tipo di acqua che si desidera bere: frizzante, naturale, fredda o a temperatura ambiente. Gli apparecchi di Aquafarma permettono di soddisfare le esigenze di tutti;

– tipo di filtrazione: i filtri sono diversi tra loro, in base alle esigenze personali, quindi è possibile optare per quello più idoneo;

– tipo di depuratore in base all’acqua che riceve dalla rete idrica comunale: scegliere quello più adatto a seconda che bisogna depurare un’acqua maggiormente calcarea, oppure ricca di arsenico e così via; per stabilirlo è necessario effettuare delle analisi di laboratorio. A questo fattore si collega dunque anche la potenza del depuratore: a una maggiore forza, corrisponde un maggiore livello d filtraggio.
Alcune considerazioni sull’importanza dei sistemi di filtraggio dell’acqua e come richiedere i depuratori domestici di Aquafarma.
Come abbiamo detto durante l’analisi dei vantaggi di un dispositivo Aquafarma, quando si tratta dell’acqua che giunge nelle nostre case e che quotidianamente impieghiamo per cucinare, lavare e, in molti casi anche bere.

Ci sembrano tutte delle buone motivazioni per decidere di munirci di un buon impianto di depurazione domestico, il quale rappresenta l’unico modo per avere a disposizione sempre acqua 100% pura e pulita, libera da agenti chimici.
Non resta quindi che contattare un consulente Aquafarma per richiedere un appuntamento; arriverà direttamente a casa per fornire tutte le informazioni utili sul rivoluzionario depuratore per l’acqua domestico a osmosi inversa, realizzare una breve analisi della situazione di partenza e illustrare concretamente tutti i benefici di cui godere.

ECOBONUS IDRICO 100% 

IL DEPURATORE D’ACQUA È GRATIS! 

Approfitta subito degli ECOBONUS 2022 stanziati dal Consorzio Aquafarma per avere un depuratore d’acqua domestico a costo zero!