Aquafarma Leader in Italia nel settore della depurazione dell’acqua ad uso domestico

Quando si fa la propria parte nel complesso e vitale compito di combattere l’inquinamento e il riscaldamento globale, riuscire anche nell’impresa di risparmiare denaro significa prendere due piccioni con una fava. In altre parole, minima spesa ma massima resa. Per raggiungere un importante obiettivo di questo tipo, una soluzione interessante da considerare è sicuramente quella di acquistare un depuratore d’acqua Aquafarma, azienda leader in Italia nel settore della depurazione dell’acqua a uso domestico. Vediamo insieme quali sono i vantaggi che derivano da questa scelta.

I benefici dell’acqua depurata

Prima di fare una panoramica sull’azienda leader in Italia nel settore della depurazione acqua ad uso domestico, ovvero Aquafarma, è necessario comprendere quali sono i reali benefici che derivano dall’acqua depurata. Un consumo regolare di acqua depurata permette di migliorare ad esempio la digestione, perché aiuta i cibi ingeriti a scorrere più velocemente. I tempi della digestione di conseguenza diminuiscono, con vantaggi innegabili per il sistema digerente.

Molto spesso però, non siamo sicuri nel bere l’acqua nei nostri sistemi idrici, magari perché non contiene la giusta quantità di sostanze benefiche. Questo in particolare è uno degli elementi a sostegno delle tesi degli esperti, che dichiarano come i dispositivi venduti dall’azienda siano realmente molto efficaci e sicuri, e quindi capaci di produrre acqua digeribile e leggera, perfetta per il benessere di ogni componente della famiglia, dai bambini agli anziani.

I depuratori acqua casa proposti da Aquafarma restituiscono un’acqua perfettamente affinata, ovvero purificata e con la giusta quantità di sali minerali, residui fissi e pH. Ma gli occhi attenti degli esperti non dimenticano nemmeno di prendere in considerazione la semplicità della fase di installazione e montaggio, che si rivela veloce e molto conveniente. Questo è il motivo per cui dopo attente ricerche e sperimentazioni, viene confermata la leadership nel settore della depurazione dell’acqua ad uso domestico in Italia.

Depuratori Aquafarma: vantaggi e benefici

In rete è possibile trovare moltissime recensioni sui depuratori Aquafarma. Si tratta di clienti che hanno acquistato il prodotto e raccontano la loro esperienza nell’uso quotidiano del prodotto, capace di donare benessere all’intera famiglia. I motivi di queste considerazioni sono facili da intuire. Basti pensare alla comodità di non dover più andare al supermercato e comprare casse d’acqua pesantissime da trasportare, soprattutto quando si abita ai piani alti di un palazzo privo di ascensore.

Parliamo di una comodità che per le persone anziane assume un’importanza ancora più grande. Un altro fattore da non trascurare nell’acquisto di un depuratore Aquafarma è quello legato al risparmio economico. Ipotizziamo che l’apparecchio venga comprato da una tipica famiglia di 4 persone, che mediamente consuma 6 litri al giorno, ovvero 28 bottiglie a settimana, ad un costo approssimativo di 0,30 euro a bottiglia (in plastica), oppure di 0,50 a bottiglia (in vetro).

Facendo due semplici conti, parliamo di una spesa di oltre 33 euro mensili per le bottiglie in plastica, e di più di 55 euro per quelle in vetro. Questo significa che la spesa necessaria per l’acquisto di un depuratore Aquafarma è da considerare un investimento e non un spesa, che sul medio/lungo termine verrà sicuramente recuperato. Ma i vantaggi e i benefici di un prodotto di questo tipo non terminano certo qui, perché una delle sfide più importanti degli ultimi tempi riguarda la lotta allo spreco di acqua.

Proprio recentemente infatti, si sente parlare di siccità e delle conseguenze che la mancanza di acqua può avere sull’intero ecosistema. Ma come può un depuratore Aquafarma contribuire a questa importantissima missione? La risposta è semplice: l’azienda è attenta ai temi dello spreco e dell’utilizzo di materiali che non siano nocivi per il pianeta Terra e quindi anche per le persone. Il consumatore quindi, partecipa a questa lotta facendo la sua parte.

Questo perché non dovrà più utilizzare ogni giorno moltissimi imballaggi in plastica o in vetro, con il rischio non tanto remoto che il materiale non venga correttamente riciclato e quindi che vada ad inquinare ulteriormente l’ambiente. Un ultimo elemento da considerare, ma non per questo meno importante, è quello relativo al benessere: per stare e sentirsi bene ed evitare patologie renali, come per esempio i calcoli, è necessario bere acqua di qualità, controllata e sottoposta a test periodici.

A tal proposito, è opportuno sottolineare che da più di 70 anni il gruppo Aquafarma è leader nel nostro Paese con le sue soluzioni destinate all’affinaggio dell’acqua ad uso domestico. In altre parole, affidarsi al gruppo Aquafarma significa essere in ottime mani.

Quali sono i dispositivi Aquafarma?

Innanzitutto dobbiamo precisare come sia consigliabile richiedere di effettuare una valutazione al proprio domicilio per identificare quale possa essere il prodotto migliore per le esigenze della propria famiglia. I test e le valutazioni vengono effettuati direttamente a casa da agenti esperti senza alcun impegno di acquisto, e possono essere prenotati semplicemente contattando il numero verde presente sul sito dell’azienda stessa. Ad ogni modo i principali modelli sono:

    • Farmacqua. Si tratta di un depuratore acqua osmosi inversa conforme al D.Lgs.31/01 con moltissime funzionalità, come l’analisi continua dell’acqua, la regolazione della qualità dell’acqua, il sistema di stop per le perdite rilevate, e moltissimo altro ancora. Il dispositivo è dotato di un pratico display lcd dove visualizzare le informazioni ed è in grado di trattare 300 lt/h.
    • Farmacqua+. L’ossigeno attivo di Farmacqua+ è capace di agire sull’aria ma anche sulle superfici a contatto grazie al suo potere ossidante. Grazie a ciò, inattiva batteri e virus come quello della Legionella, in maniera assolutamente naturale, elimina gli odori sgradevoli come fumo, distrugge muffe, acari, spore e insetti.
    • Farmacqua Brio. Si tratta di un dispositivo ad Osmosi inversa che consente di avere direttamente a casa anche acqua gasata. Dotato di arricchitore di ioni, è munito di sistema di stop per le perdite d’acqua, e una capacità di erogazione che arriva a 100 lt/h per l’acqua ionizzata, mentre per l’acqua gasata arriva fino a 2,5 lt/min.
    • Farmacqua Bolle. L’apparecchio, con tecnologia a osmosi inversa, permette di ottenere acqua liscia, fredda e gasata. Tra le principali funzionalità ricordiamo il generatore di acqua idrogenata con idrogeno molecolare diatomico, e il generatore di acqua attivata con Ossigeno attivo. La capacità di erogazione è pari a 100 lt/h.
    • Flamingo. Parliamo di un dispositivo ideato per la filtrazione dell’acqua capace di fornire acqua gasata. Si tratta in sintesi del giusto equilibrio tra la necessaria qualità dell’acqua e il piacere innegabile delle bollicine. La filtrazione avviene grazie all’unica membrana del sistema osmotico, con i carboni attivi vegetali destinati alla prefiltrazione.
    • Mycro. Si tratta di un refrigeratore d’acqua perfetto sia per un utilizzo professionale che per la famiglia. Grazie a un dispositivo di questo tipo è possibile liberare spazio nel frigorifero. L’allaccio alla rete idrica è particolarmente semplice.
    • Margot. L’apparecchio è capace di garantire acqua filtrata, frizzante e persino refrigerata. Un design esclusivo contraddistingue il depuratore Margot, dotato di bombola esterna di CO2. L’intera gestione avviene elettronicamente, caratteristica che permette di scegliere le varie tipologie d’acqua desiderata molto semplicemente.

Dispositivi Aquafarma: perché sceglierli

Dando per scontata l’importanza dell’acqua nella vita, spesso dimentichiamo che quotidianamente ne assumiamo quantità elevate senza nemmeno rendercene conto. In alcuni casi si tratta di esigenze soggettive, in altri incidono i pareri dei medici che affermano che una persona deve assumere almeno da 1,5 litri a 2 litri di acqua al giorno. Quello che spesso si trascura però, è di porre l’accento sulla qualità dell’acqua, che proprio perché consumata in così grandi quantità deve essere massima.

I motivi per cui scegliere un purificatore acqua Aquafarma sono numerosi. Tra i principali possiamo riportare la qualità certificata che contraddistingue i depuratori. D’altronde qualità e cortesia sono da sempre due caratteristiche capaci di fornire una risposta efficace a qualsiasi tipo di richiesta e/o problematica del cliente. Aquafarma rappresenta questo, e molto altro ancora. Il biglietto da visita dell’azienda sono i suoi vent’anni di esperienza.

Aquafarma mette a disposizione della propria clientela le migliori apparecchiature sul mercato legate al processo di osmosi inversa. L’obiettivo è quello di rendere l’acqua sanitaria equilibrata e pura. Dobbiamo ricordare infatti, che l’acqua è una sostanza di fondamentale importanza per la vita di ogni essere umano, ma solamente se assunta perfettamente depurata. Questo perché un errato apporto di sali minerali può in realtà rivelarsi dannoso per la persona.

Al contrario, un’acqua completamente pura come quella offerta dagli addolcitori domestici Aquafarma può persino migliorare la propria cucina, senza ovviamente dimenticare il semplici gesti per dissetarsi. In qualsiasi caso però, grazie ad Aquafarma la persona avrà la sicurezza di consumare sostanze sicure e benefiche al 100%. La soddisfazione degli attuali clienti dell’azienda è la prova che tutto questo è possibile grazie alle moderne attrezzature messe a disposizione. D’altronde la salute del corpo inizia proprio con l’acqua.

ECOBONUS IDRICO 100% 

IL DEPURATORE D’ACQUA È GRATIS! 

Approfitta subito degli ECOBONUS 2022 stanziati dal Consorzio Aquafarma per avere un depuratore d’acqua domestico a costo zero!