Quale Erogatore d’acqua scegliere? Guida completa alle diverse tipologie e ai vantaggi di un’acqua di qualità

Sempre più persone scelgono di installare un erogatore d’acqua in casa. Un erogatore d’acqua permette di ottenere acqua buona e di qualità direttamente dal rubinetto.

Ma quale erogatore d’acqua scegliere? Esistono diverse tipologie di erogatori d’acqua sul mercato, ognuna con i suoi pro e contro.

In questa guida completa, scoprirai:

  • Le diverse tipologie di erogatori d’acqua: microfiltrazione, separazione molecolare, a carboni attivi, a raggi UV e a scambio ionico.
  • Come scegliere l’erogatore d’acqua giusto per le tue esigenze: i fattori da considerare, i consigli degli esperti e le recensioni dei migliori modelli.
  • I vantaggi di utilizzare un erogatore d’acqua: acqua migliore da bere, cibo più saporito, riduzione dell’uso di bottiglie di plastica e risparmio di denaro.
  • Come installare e mantenere un erogatore d’acqua: un processo semplice e veloce che può essere effettuato da solo o con l’aiuto di un tecnico specializzato.

 

Le diverse tipologie di erogatori d’acqua

1.1 Erogatori a microfiltrazione: gli erogatori a microfiltrazione sono i più semplici sul mercato. Eliminano impurità, sedimenti e batteri dall’acqua, ma non sono in grado di rimuovere cloro, calcare, nitrati e altri contaminanti più piccoli.

1.2 Erogatori con tecnologia di separazione molecolare: questi erogatori sono i più efficaci sul mercato. Eliminano fino al 99% di contaminanti dall’acqua, tra cui cloro, calcare, nitrati, metalli pesanti e batteri.

1.3 Erogatori a carboni attivi: gli erogatori a carboni attivi eliminano cloro, sapori e odori dall’acqua. Sono un’ottima soluzione per chi desidera migliorare il gusto dell’acqua del rubinetto senza dover installare un erogatore a separazione molecolare.

1.4 Erogatori a raggi UV: gli erogatori a raggi UV disinfettano l’acqua eliminando batteri e virus. Sono un’ottima soluzione per chi vive in zone con un’acqua ad alto rischio di contaminazione batterica.

1.5 Erogatori a scambio ionico: gli erogatori a scambio ionico addolciscono l’acqua e rimuovono il calcare. Sono un’ottima soluzione per chi vive in zone con un’acqua dura.

 

Come scegliere l’erogatore d’acqua giusto per le tue esigenze

La scelta dell’erogatore d’acqua giusto per le tue esigenze dipende da diversi fattori, tra cui:

  • Le tue esigenze di consumo: quanta acqua consumi in media tu e la tua famiglia?
  • La qualità dell’acqua del tuo rubinetto: la tua zona ha un’acqua dura o ricca di cloro?
  • Lo spazio disponibile in cucina: hai abbastanza spazio per un erogatore d’acqua sotto il lavello o sul piano di lavoro?

Oltre a questi fattori, è importante valutare anche le caratteristiche tecniche degli erogatori d’acqua, come:

  • La tecnologia di filtrazione utilizzata: ogni tecnologia ha i suoi pro e contro, quindi è importante scegliere quella più adatta alle tue esigenze.
  • La capacità di filtrazione: la capacità di filtrazione indica la quantità di acqua che l’erogatore può filtrare in un’ora. Se hai una famiglia numerosa, è importante scegliere un erogatore con una capacità di filtrazione elevata.
  • Le prestazioni: le prestazioni dell’erogatore d’acqua si riferiscono alla sua capacità di eliminare i contaminanti dall’acqua. È importante scegliere un erogatore con prestazioni elevate per garantire acqua buona e di qualità.
  • Il design: il design dell’erogatore d’acqua è un fattore importante da considerare, soprattutto se l’erogatore sarà installato in cucina.

 

 I vantaggi di utilizzare un erogatore d’acqua

Utilizzare un erogatore d’acqua offre numerosi vantaggi, tra cui:

  • Acqua migliore da bere: un erogatore d’acqua elimina cloro, sapori, odori e altri contaminanti dall’acqua, rendendola più gradevole da bere.
  • Cibo più saporito: l’acqua è ideale per cucinare e preparare cibi e bevande, che risulteranno più saporiti e gustosi.
  • Riduzione dell’uso di bottiglie di plastica: un erogatore d’acqua permette di ridurre o eliminare del tutto l’acquisto di bottiglie di plastica, contribuendo così a proteggere l’ambiente.
  • Risparmio di denaro: nel lungo periodo, un erogatore d’acqua può farti risparmiare denaro rispetto all’acquisto di acqua in bottiglia.

ECOBONUS IDRICO 100%

L' erogatore d'acqua è gratis

Approfitta subito degli ECOBONUS 2024 stanziati dal Consorzio Aquafarma per avere un erogatore per d’acqua domestica a costo zero!

Come installare e mantenere un erogatore d’acqua

L’installazione di un erogatore d’acqua è generalmente semplice e può essere effettuata da un tecnico specializzato. La manutenzione dell’erogatore d’acqua è altrettanto semplice e richiede solo pochi minuti ogni mese.

 

Conclusione

Scegliere l’erogatore d’acqua giusto per la tua casa è un investimento importante per il tuo benessere. In questa guida completa, abbiamo cercato di fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno per fare una scelta consapevole e informata.

Con l’aiuto di questa guida, potrai finalmente godere di acqua buona direttamente dal rubinetto di casa tua.

Scegli un erogatore d’acqua e scegli un futuro di benessere per te e per la tua famiglia.